Skip Ribbon Commands
Skip to main content

Le notizie

Milano

McAleer & Rushe vende il W Hotel ad un investitore del Qatar per £200 milioni


Milano, 26 Settembre 2011 – McAleer & Rushe ha concluso con successo la vendita del prestigioso W London-Leicester Square Hotel, una delle più importanti transazioni alberghiere registrate nell’anno. Il complesso alberghiero, inclusivo di mixed use, è stato acquistato da un investitore del Qatar per un valore pari a circa £200 milioni.
Il prezzo di acquisto riflette un rendimento netto iniziale del 4% circa.
 
Il W di Londra è un hotel alla moda di 192 camere, ubicato all’angolo tra Leicester Square e Wardour Street, ed occupa l’area che precedentemente ospitava il Swiss Centre. Il complesso immobiliare si sviluppa su dieci piani ed include oltre all’albergo, gestito con successo da Starwood e frequentato dalle maggiori celebrità internazionali, 11 appartamenti di lusso con il brand W, composti da due o tre camere da letto ed ubicati al piano attico dell’edificio.  Il complesso ospita anche il primo “M&M’s World Store” in Europa, che si sviluppa su una superficie di oltre 3.200 mq.
 
L’immobile, sviluppato da McAleer & Rushe e progettato da Jestico + Whiles, è stato premiato in occasione del MIIPIM di Cannes come miglior progetto del Regno Unito ed è stato inoltre selezionato per una serie di riconoscimenti internazionali di architettura.
 
Eamonn Laverty, managing director di McAleer & Rushe ha dichiarato: “Questo rappresenta certamente il più importante progetto di sviluppo per McAleer & Rushe. Abbiamo costruito un albergo che rispecchia i più elevati standard di design ed esclusività, in linea con le aspettative del prestigioso brand W e di una location importante come Leicester Square, una delle principali piazze londinesi. Abbiamo inoltre realizzato alcune tra le più esclusive residenze “branded” presenti a Londra, che offrono il vantaggio di poter usufruire di tutti i servizi del W Hotel. Le risorse raccolte saranno re-investite nella società e ci saranno di aiuto nella ricerca di nuove opportunità di sviluppo”.
 
Stephen Surphlis, property director di McAleer & Rushe ha aggiunto: “L’interesse per tali progetti è destinato a rimanere elevato grazie alla loro indiscussa qualità architettonica, la lunga durata del contratto di locazione e la solidità delle garanzie offerte da Starwood Hotels & Resorts Worldwide e da Mars Retail Group, nonché per l’esistenza di una forte richiesta di immobili di pregio a Londra. Siamo particolarmente soddisfatti di aver completato una transazione di tale successo”.
 
Advisor nella vendita Jones Lang LaSalle e Steerforth Partners.
 
Robert Millar, investment partner di Steerforth Partners ha dichiarato: “Gli investitori internazionali hanno dimostrato un forte interesse per il W Hotel, a testimonianza che il mercato immobiliare di Londra è ancora molto solido. Il prezzo di realizzo evidenzia l’esperienza di McAleer & Rushe nell’acquisto, sviluppo e locazione di questo prestigioso immobile di Londra.”
 
Jon Hubbard, managing director di Jones Lang LaSalle Hotels ha aggiunto: “Londra si conferma un centro di interesse per i capitali internazionali e questa transazione rafforza ulteriormente la sua attrattività tra gli investitori esteri, che riconoscono nella capitale inglese un mercato alberghiero con caratteristiche di solidità nel lungo termine. L’attuale mancanza di prodotti sul mercato continua a mantenere alta la competizione per immobili di buona qualità.”
 
- fine -