Skip Ribbon Commands
Skip to main content

Le notizie

Milano

Il Grademeter: uno strumento chiaro, oggettivo e semplice per misurare la qualità degli immobili ad uso uffici ed aiutare investitori, sviluppatori ed utilizzatori nella scelta del proprio immobile

Da oggi online su www.joneslanglasalle.it


Milano, 3 febbraio 2010 – E’ da oggi online su www.joneslanglasalle.it, a disposizione di tutti, il Grademeter, lo strumento realizzato da Jones Lang LaSalle per misurare il Grado di Qualità degli immobili ad uso ufficio.
 
Ma cosa si intende per “Grado di Qualità degli immobili”? E’ la domanda che negli ultimi anni ricorre più frequentemente nella community immobiliare. 

Oggi, in realtà, non esiste una definizione condivisa e standardizzata in Europa o nel mondo per classificare un immobile ad uso ufficio in base al grado A, B o C. La pratica comunemente utilizzata è soggettiva e legata alle caratteristiche immobiliari proprie del Paese. 

In Italia ad esempio, il grado è stato spesso attribuito in base alla vetustà dell’edificio in analisi: se nuovo corrisponde ad un Grado A, se “usato” ad un grado B o C, in base a considerazioni soggettive di chi è deputato a fornire un giudizio di qualità sull’immobile, spesso gli agenti.

La difficoltà legata all’eccessiva soggettività nella definizione della qualità, unita alla pressione sempre più forte da parte degli utilizzatori e alla crescente necessità di rendere il mercato sempre più trasparente e di allineare i prodotti agli standard europei, ha spinto Jones Lang LaSalle a realizzare questo nuovo strumento: il Grademeter.
 
Si tratta di uno strumento di misura per attribuire il Grado di Qualità degli immobili ad uso ufficio” afferma Federico Donda, responsabile del dipartimento di P&DS di Jones Lang LaSalle e sviluppatore del Grademeter. “Il Grademeter ha come principale obiettivo quello di proporsi ad utilizzatori, sviluppatori e proprietari come uno strumento oggettivo, chiaro e semplice utile a misurare la qualità di tutti gli immobili ad uso terziario, in base ad un benchmark internazionale. Comporterà una vera e propria rivoluzione nel mercato” conclude Donda.
 
Il principio di partenza per la costruzione di questo semplice strumento è la considerazione che la scelta di un immobile dipende da tre fattori: Location, Qualità e Costo. Il Grademeter si propone come strumento di misura di uno solo di questi fattori, la Qualità.

Le caratteristiche e dotazioni tecniche di un immobile che connotano la Qualità vengono raggruppate in tre macro famiglie:
1. Tecnologia
2. Qualità Commerciale e Comfort
3. Efficienza e Flessibilità.

Per ciascuno di questi aspetti un pool di professionisti provenienti dai vari dipartimenti di Jones Lang LaSalle in tutto il mondo, quali office Agency, Capital Markets, Valuations, Project Managment e Research, ha definito, sulla base delle proprie esperienze nel mercato immobiliare e di approfondite interviste con top clients per ogni settore, una serie di caratteristiche alle quali è stato attribuito un punteggio.
Nessun singolo elemento “pesa” più del 6% ed il sistema globale di pesi è tale che ciascuna delle tre macro-famiglie non abbia un peso preponderante, ma bilanciato, pari a circa il 30%.  Il punteggio finale risultante dal modello fornisce un numero a cui è associato il Grado, che varia in un range da A +  a C.
 
Il Grademeter è uno strumento non nuovo nel concetto, ma sicuramente lo è nella sua forma: semplice, chiara e oggettiva” sostiene Pierre Marin,  AD di Jones Lang LaSalle Italia. “Siamo certi che questo strumento diventerà presto il benchmark internazionale, e potrà aiutare gli investitori internazionali ad orientarsi meglio nei mercati globali ma anche gli utilizzatori ed i proprietari ad essere più consapevoli della qualità degli immobili che occupano  o che posseggono”.
Il Grademeter permetterà una lettura unica del mercato e, di conseguenza, ne potrà favorire l’ulteriore crescita e trasparenza.

Vi ricordiamo che l’accesso al Grademeter è libero e si effettua tramite il sito www.joneslanglasalle.it. Vi ricordiamo inoltre che lo staff di Jones Lang LaSalle è a vostra disposizione per supportarvi nella sua compilazione ed eventualmente fornirvi una versione “certificata”.
 
- fine-