Skip Ribbon Commands
Skip to main content

Le notizie

Londra

Jones Lang LaSalle pubblica l’ultima Shopping Centre Rental Map


Londra, 29 Giugno 2010 - Jones Lang LaSalle ha pubblicato oggi l’ultima Shopping Centre Rental Map,  che illustra le attuali condizioni del mercato in un ampio numero di paesi europei ed offre un colpo d’occhio sui canoni dei centri commerciali prime, insieme ad un’analisi delle prospettive di crescita a breve termine.
 
Nel Q1 2010 in Europa i canoni più alti per i centri commerciali prime sono stati registrati nel Regno Unito, con un valore di €1900/mq/anno, seguito dalla Francia (€ 1700). Al terzo posto si trova la Russia (€ 1500), seguita dai rimanenti paesi dell’Europa Occidentale. A causa della disponibilità limitata di spazi commerciali prime in molti centri commerciali europei, la prospettiva di crescita per i prime rent nella maggior parte dei paesi europei resta stabile, nonostante l’inevitabile rallentamento della domanda degli utilizzatori registrato negli ultimi 18 mesi.
 
James Dolphin, Head of European Retail Agency di Jones Lang LaSalle, commenta: “Nonostante la domanda da parte degli utilizzatori si sia attenuata negli ultimi 18 mesi, i prime rent dei centri commerciali sono rimasti stabili in quasi tutti i mercati europei. La scarsità di prodotti prime e la pipeline carente di nuovi sviluppi aumenteranno ulteriormente il potenziale di crescita dei canoni per i migliori prodotti nelle location più strategiche. I mercati-chiave dai quali ci aspettiamo una crescita molto forte nei prossimi sei mesi sono quelli di Russia e Finlandia. Ad ogni modo, registriamo ancora una pressione verso il basso sui canoni in alcuni Paesi, come Spagna, Irlanda, Romania e Ungheria, a causa della difficile situazione economica e dell’aumento percepito della disoccupazione.”
 
“In generale, ci aspettiamo che la parte più dinamica del mercato retail e la continua domanda di centri commerciali prime da parte di nuovi retailer, insieme ad una gestione ottimale delle opportunità, continuino a difendere gli schemi migliori dai rischi connessi alla condizione degli utilizzatori.”
- fine -
 
Note per I Redattori
 
La nuova Shopping Centre Retail Map è disponibile a questo link.