Skip Ribbon Commands
Skip to main content

Le notizie

Londra

Oltre il Retail – Offrire al Cliente un’Esperienza di Shopping Eccezionale

Quarta Parte di Retail 2020 di Jones Lang LaSalle


Londra, 5 luglio 2010 – Jones Lang LaSalle ha lanciato la quarta parte dello studio Retail 2020: ‘Going Beyond Retail’. Retail 2020, lanciato il 28 Maggio attraverso un sito web interattivo, prende in esame il panorama globale del retail, settore in costante e rapido cambiamento, nei prossimi 10 anni.
 
Going Beyond Retail evidenzia la crescente necessità per i retailer di fornire ai propri clienti esperienze di shopping e servizi di grande impatto all’interno del punto vendita. Lo studio prende in esame gli effetti dell’e-commerce sui retailer tradizionali e le motivazioni che dovrebbero spingere i retailer, chiamati a confrontarsi con clienti sempre più esigenti, a sviluppare nuovi modelli di business. 
 
Davide Dalmiglio, Head of Retail Capital Markets di Jones Lang LaSalle, ha commentato: “La saturazione dei negozi “cloni”, che vendono prodotti simili in modi simili, sta diventando sempre più insostenibile, tanto che le performance lo dimostrano. Con l’innegabile crescita del commercio elettronico, i retailer tradizionali dovranno offrire “esperienze” e non solo prodotto. Le High Street e i Centri Commerciali hanno bisogno di cambiare e rinnovarsi, in modo da poter sempre soddisfare le nuove esigenze dei consumatori, interagendo con loro ed evolvendosi insieme a loro. Ad esempio, alcune iniziative già esistenti in tutta Europa includono centri lifestyle all’aperto, biblioteche integrate, aree educative e sale dove passare del tempo in tranquillità”.
 
Continua Dalmiglio: “I Centri Commerciali rappresentano spazi fisici molto grandi che, con la giusta “visione”, possono essere modificati in modo da integrare molte altre offerte oltre al retail, come tempo libero, cultura e salute. Il futuro dell’esperienza retail si definirà attraverso nuove e creative proposte che stimoleranno nei consumatori un attaccamento emotivo autentico allo shopping, con disponibilità di prodotti locali, globali ed etici in spazi ben progettati e con un servizio impeccabile.”
 
– fine –
 
Note per i Redattori:
  • Potete scaricare tutti i capitoli di Retail 2020 all’indirizzo www.retail2020.com
  • Retail 2020 esplorerà i cambiamenti futuri del settore, prendendo in esame aspetti come i settori, le location, i formati, le offerte e le aree geografiche, oltre alla profittabilità (crescita, costi e modelli di business) e sarà diffuso attraverso una serie di capitoli, a partire dal 28 maggio. Retail 2020 nasce per fornire presupposti pertinenti circa il futuro del retail europeo.
  • Con il portale Retail 2020, Jones Lang LaSalle si propone come guida nel dibattito sul futuro dell’industria retail globale e sulle implicazioni che avrà sull’intero mercato del real estate, offrendo anche contenuti quali blog, video, news, sondaggi interattivi e profili dei clienti.
  • Retail 2020 segue il report Retail Future, 2010 pubblicato dieci anni fa da Jones Lang LaSalle, che ha anticipato molte delle tendenze che hanno contribuito a delineare il panorama del mercato retail tra il 2000 e il 2010.