Skip Ribbon Commands
Skip to main content

Le notizie

Milano

Jones Lang LaSalle Inserita nell’Elenco delle “World’s Most Ethical Companies” dall’Ethisphere Institute


Milano, 6 maggio 2009 – Jones Lang LaSalle Incorporated è stata inserita nell’elenco delle “World’s Most Ethical Companies” per il 2009 dall’Ethisphere Institute. La lista riconosce l’impegno di 99 aziende di tutto il mondo e operanti in 35 settori diversi nel condurre la propria attività in modo conforme ad alti principi etici. Jones Lang LaSalle è presente nella lista per il secondo anno consecutivo ed è la sola azienda del settore Real Estate ad esservi nominata.
 
“Jones Lang LaSalle è dalla parte dell’integrità senza compromessi” ha dichiarato Colin Dyer, Chief Executive Officer di Jones Lang LaSalle. “I clienti ci scelgono per le nostre competenze e capacità, ma anche perché credono in noi. In tempi difficili, la fiducia che i nostri clienti e i potenziali tali ripongono in noi rappresenta uno dei nostri maggiori vantaggi competitivi, aiutandoci a mantenere le relazioni esistenti e ad attrarre nuovo business. Siamo molto orgogliosi di essere stati inclusi nella lista di Ethisphere”.
 
Ethisphere è un gruppo leader nel mondo per quanto riguarda la creazione, lo sviluppo e la condivisione di best practice nell’etica aziendale, nel corporate social responsibility, nell’anti-corruzione e nella sostenibilità.
“Diventare un leader etico richiede un impegno significativo da parte delle aziende, che va oltre l’adesione formale ai principi etici e richiede azioni e cambiamenti concreti”, ha commentato Alex Brigham, Executive Director dell’Ethisphere Institute. “Dopo un rigoroso e competitivo processo di selezione, le aziende presenti sulla lista di quest’anno hanno dimostrato di aver compreso come le pratiche etiche siano non solo necessarie, ma anche capaci di supportare un business complessivamente più forte e più solido.  Ci congratuliamo con queste aziende per il loro ammirevole contributo ai rispettivi settori e confidiamo nel consolidamento della loro leadership per gli anni futuri”.
 
Per creare la lista, ricercatori ed analisti hanno esaminato il codice etico di oltre 10.000 aziende, oltre a casi di controversie e infrazioni legali, le business practice in materia di investimento nell’innovazione e sostenibilità, le attività poste in essere per aumentare il senso di appartenenza all’azienda, menzioni da parte di senior executive, aziende del settore, fornitori e clienti, i  feedback da parte di associazioni di consumatori.   
 
Le informazioni sono state fornite dalle aziende attraverso questionari e raccolte attraverso ulteriori ricerche indipendenti.
Il panel di consulenti che ha redatto l’elenco delle World’s Most Ethical Companies 2009 include redattori e ricercatori Ethisphere ma anche avvocati, ufficiali governativi, docenti e altre figure di spicco che hanno a cuore pratiche di lavoro etiche e virtuose.
 
- fine -